Comunicazioni

 

 

09 novembre 2020 

ELEZIONE SUPPLETIVE DI 6 RAPPRESENTANTI DEGLI STUDENTI

nel Consiglio di Dipartimento di Medicina sperimentale.

                                             per informazioni: link al bando

 

 

 

09 novembre 2020

ELEZIONE SUPPLETIVE DI 1 RAPPRESENTANTE DEI DOTTORANDI

nel Consiglio di Dipartimento di Medicina sperimentale.

                                             per informazioni: link al bando

 

 

 

17 settembre 2020

Elezione di n° 7 rappresentanti degli STUDENTI nel Consiglio di Dipartimento di Medicina sperimentale.

                                               per informazioni: link al bando

 

 

17 settembre 2020

Elezione di n° 2 rappresentanti degli DOTTORANDI nel Consiglio di Dipartimento di Medicina sperimentale.   

                                              per informazioni: link al bando

 

 

25 agosto 2020

Indagine sierologica per il COVID-19 gratuita per i docenti e il personale tab

Cari tutti,

il nostro ateneo è da anni impegnato nel sostenere azioni di tutela della salute dei propri dipendenti facilitando percorsi di sorveglianza sanitaria consistenti in misure di prevenzione specialmente nei confronti di soggetti già particolarmente sottoposti a rilevanti fattori di rischio.

In considerazione dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo e tenuto conto del prossimo avvio delle attività in Ateneo si è ritenuto di integrare le consuete azioni di prevenzione prevedendo uno screening, volontario, mediante l’effettuazione di test sieriologici per tutti i docenti e per il personale tecnico amministrativo e bibliotecario.

I test sieriologici sono un importante strumento nella ricerca e nella valutazione epidemiologica della circolazione virale e rappresentano una efficace misura per definire lo stato di diffusione del virus Covid-19 in popolazioni omogenee da osservare in maniera preventiva come quelle degli operatori (docenti e personale tab) dell’università.

Il test è fortemente raccomandato seppur non obbligatorio.

I prelievi saranno effettuati presso la UOSD Medicina del Lavoro del PTV.

Tutti i dipendenti interessati, possono, da lunedì 31 agosto 2020, prenotare il test sierologico con il servizio di Medicina del Lavoro, inviando una mail di richiesta all’indirizzo: percorsisalute@uniroma2.it , segnalando, eventualmente, particolari esigenze lavorative e personali.

La presenza di anticorpi verso il Covid- 19 comporterà, nella massima sicurezza e riservatezza, i normali approfondimenti diagnostici e clinici previsti dai protocolli applicati dalla nostra Medicina del Lavoro.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il servizio di Medicina del Lavoro al numero telefonico: 06.20902202

Cordiali saluti.

Prof. Orazio Schillaci

 

06 agosto 2020

Avviso chiusura estiva Dipartimento

Cari tutti, vi comunichiamo che in vista delle ferie estive la Segreteria di Dipartimento resterà chiusa dal 10 agosto al 28 agosto.

Un cordiale saluto e una buona pausa estiva a tutti.

La segreteria del Dipartimento

 

04 agosto 2020

Novità buoni pasto

A tutto il personale Tecnico, Amministrativo e Bibliotecario

Cari colleghi,

con i buoni pasto maturati nel mese di luglio 2020 e caricati ad agosto 2020 ha avuto termine la convenzione con il concessionario Day RistoService.

Dal 1 agosto siamo passati ai buoni pasto Repas, società risultata aggiudicataria della Convenzione CONSIP per la Regione Lazio e quindi, a partire dal 1/08/2020 tutti i buoni maturati saranno caricati sulle nuove card Repas.

I referenti di ogni struttura provvederanno alla distribuzione delle card  già pervenute. Le card mancanti saranno automaticamente inviate dalla Repas (senza necessità di farne richiesta) appena maturati i primi buoni pasto.

Infine si ricorda che i buoni pasto Day potranno essere utilizzati fino al 31/12/2020.

A disposizione per ogni ulteriore chiarimento all’indirizzo buonipasto@uniroma2.it.

 

29 luglio 2020

Nuovo sito del Dipartimento di Medicina Sperimentale

Presentato al Consiglio di Dipartimento del 29-07-2020.

 


6 aprile 2020

#iorestoacasa con Unitorvergata

#lezionionline #coronavirus #covid-19 #iorestoacas

Anche in questo periodo, Unitorvergata ti rimane accantoRealizza con noi un video con i momenti delle tue giornate, per restare tutti #distantimauniti

Inviaci video e/o foto, seguendo queste semplici regole:

link alla pagina


 

3 aprile 2020

Riceviamo dalla Segreteria del Rettore il DM allegato.

Il Ministro Manfredi ha adottato il DM 8/2020 con cui, in deroga alle procedure di cui all’art. 17, comma 95, della Legge 15 maggio 1997, n. 127, e conformemente all’art. 102 del D.L. 17 marzo 2020, n. 18, è stato adeguato l’ordinamento didattico della classe di laurea magistrale LM-41 Medicina e Chirurgia.

Le Università interessate, conseguentemente, dovranno adeguare i Regolamenti Didattici di Ateneo mediante specifico decreto rettorale che, in termini di valore abilitante del titolo accademico, produrrà immediatamente i suoi effetti per tutti i titoli rilasciati a partire dalla data del decreto stesso, ovvero il diploma di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (classe LM-41 Medicina e Chirurgia) rilasciato dall’Ateneo avrà in sé la doppia valenza di titolo accademico e di titolo abilitante ai sensi dell’art. 102, comma 1, del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18. Tale doppia valenza dovrà avere evidenza testuale nei diplomi di laurea magistrale predisposti dall’Ateneo, nonché nelle eventuali certificazioni sostitutive dei suddetti diplomi rilasciate su richiesta degli interessati.

Ufficio di Presidenza

 


 

2 aprile 2020

Sospensione della didattica frontale: lezioni, esami e lauree a distanza

Agg. del 02/04/2020 – Situazione epidemiologica da Covid-19 – #coronavirus #covid-19

Per maggiori informazioni e aggiornamenti consulta la pagina web dedicata http://coronavirus.uniroma2.it

Sulla base delle disposizioni delle autorità competenti (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020), in relazione all’emergenza Coronavirus, le lezioni frontali sono sospese fino al 3 aprile. La sospensione riguarda i corsi di laurea, laurea magistrale e magistrale a ciclo unico e la didattica della formazione post universitaria.

link alla pagina


 

2 aprile 2020

Si trasmette, in allegato, la disposizione dirigenziale n. 678 del 02/04/2020, con la quale sono state prorogate le autorizzazioni allo svolgimento dell’attività lavorativa in modalità agile (smart working).

Il personale che è già stato autorizzato non deve presentare nuovamente la domanda.

Per le domande che sono presentate per la prima volta, invece, si raccomanda ai Responsabili (Direttore di Dipartimento, Preside o Coordinatore di Macroarea, Direttore o Coordinatori di Centro Autonomo, Rettore, Direttore Generale o Dirigente di Direzione) di trasmetterle tempestivamente all’indirizzo smartworking@uniroma2.it, corredate dal proprio parere e dal Planning di struttura, e darne, altresì, immediata comunicazione ai singoli dipendenti interessati.

Con l’occasione si ricorda al personale TAB che nel sistema di rilevazione delle presenze GERIP è stata predisposta la causale dedicata allo Smart Working emergenziale (P10), che deve essere inserita tempestivamente giornalmente (all’inizio o alla fine della prestazione lavorativa) oppure per un intero periodo (dal-al).

Nel caso sorgessero interruzioni di tale attività, quali l’allontanamento dal proprio domicilio in orario di servizio o altra forma di assenza oraria (motivi di famiglia, visita medica, ecc.), il dipendente è tenuto a darne tempestiva comunicazione al proprio responsabile ed all’Ufficio personale TAB (pnd-carriere@amm.uniroma2.it), che provvederà ad inserire la specifica causale nel sistema presenze.

Resta fermo l’obbligo da parte del dipendente di registrare con il proprio badge l’eventuale presenza in sede mediante l’utilizzo dell’orologio marcatempo.

Cordiali saluti.

   IL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE
   f.to Ing. Domenico Genovese


DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE N. 678 DEL 02 APRILE 2020

IL DIRIGENTE

Vista la legge 24 dicembre 1993, n. 537, ed in particolare l’art. 5;

Vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20, e successive modificazioni;

Vista la legge 22 maggio 2017, n. 81, recante Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato;

Visto il decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;

Vista la circolare del 10/03/2020, con la quale è stato avviato, in via sperimentale, il lavoro agile o smart working in relazione all’attuale situazione di emergenza sanitaria da COVID-19;

Vista la disposizione dirigenziale n. 574 del 12/03/2020, con la quale è stato autorizzato lo svolgimento dell’attività lavorativa in modalità agile (smart working) da parte del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario a tempo indeterminato e determinato di questo Ateneo che abbia già presentato o che avrebbe presentato la domanda, a condizione che il Responsabile della struttura di assegnazione del personale avesse espresso il proprio parere favorevole;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 01/04/2020, con il quale l’efficacia delle disposizioni dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri del 8, 9, 11 e 22 marzo 2020, nonché di quelle previste dall’ordinanza del Ministro della salute del 20 marzo 2020 e dall’ordinanza del 27 marzo 202 adottata dal Ministro della salute di concerto con il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti ancora efficaci alla data del 3 aprile 2020 è prorogata fino al 13 aprile 2020;

Ritenuto di prorogare le autorizzazioni allo svolgimento dell’attività lavorativa in modalità agile (smart working) da parte del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario a tempo indeterminato e determinato di questo Ateneo fino al 13 aprile 2020 o, se successivo, fino al termine dell’efficacia della misura del lavoro agile in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, disposto con decreto del Presidente del Consigli dei Ministri;

DISPONE

Art. 1 – Le autorizzazioni allo svolgimento dell’attività lavorativa in modalità agile (smart working) da parte del personale tecnico, amministrativo e bibliotecario a tempo indeterminato e determinato di questo Ateneo, già perfezionate ai sensi della disposizione dirigenziale n. 574 del 12/03/2020, sono prorogate fino al 13 aprile 2020 o, se successivo, fino al termine dell’efficacia della misura del lavoro agile in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, disposto con decreto del Presidente del Consigli dei Ministri.

Art. 2 – Per le domande che saranno presentate a decorrere dalla data della presente disposizione l’autorizzazione decorre dalla data nella quale il Responsabile della struttura trasmette all’Amministrazione, e per conoscenza al Dipendente, la domanda corredata dal proprio parere favorevole.

Art. 3 – Nello svolgimento dell’attività lavorativa in modalità agile il dipendente si attiene al piano di lavoro concordato con il Responsabile.

Art. 4 – L’Amministrazione si riserva di verificare la documentazione.

Il presente decreto sarà acquisito alla raccolta nell’apposito registro di questa Amministrazione.

   IL DIRIGENTE DELLA DIREZIONE V
   f.to Ing. Domenico Genovese


 

11 marzo 2020

” EMERGENZA SANITARIA : “LAVORO AGILE O SMART WORKING

L’Ateneo in relazione all’ attuale situazione di emergenza sanitaria e quindi alla necessità di limitare spostamenti e rischio contagio, ai sensi della normativa vigente e vista la circolare n. 1 del 4/03/2020 del ministro per la Pubblica Amministrazione, avvia alcune misure di attuazione della normativa che prevede forme innovative di esecuzione della prestazione lavorativa a distanza: ” lavoro agile o smart working”. Le domande, redatte secondo il modulo allegato, dovranno essere inviate al Responsabile della struttura di appartenenza (Direttore di Dipartimento, Preside, Coordinatore di Macroarea, Dirigente), vistata dal responsabile gerarchico diretto, per la valutazione di sostenibilità organizzativa e la redazione del piano individuale di lavoro contenente la descrizione delle attività, gli obbiettivi, le tempistiche di esecuzione e durata.

( Vedi Modulo).  

 


 

30 marzo 2020

Proroga scadenze iscrizioni ai master

#30 – Decreto 636/2020 – #lezionionline #coronavirus #covid-19

In allegato il Decreto 636/2020 relativo alla proroga delle scadenze pendenti dal mese di marzo 2020 per i Master e i Corsi di perfezionamento.

Decreto 636-2020